Società di ricerca sul paranormale a Cagliari - Contus Antigus

Società di ricerca sul paranormale a Cagliari

Tempo di lettura: 1

epas sezione di cagliari

L‘Epas paranormal activity, nasce nel 2011 con il Presidente Massimiliano Maresca, Vice Presidente Pippo Ferrara con 30 anni di esperienza nel campo della ricerca paranormale.
Nel 2013 L’Epas viene riconosciuta in associazione prendendo il nome di “Istituto di ricerca e studio sul paranormale“.

Il termine “paranormale “si applica ai fenomeni inspiegabili detti anche “anomali” che secondo la scienza sono inesistenti. L’Epas studia e ricerca questi fenomeni con professionalità, utilizzando attrezzature specifiche, competenze e capacità individuali di ogni componente del gruppo.
L’Epas oggi conta più di cento persone con decine di sezioni provinciali in Italia, tra cui la nostra “Epas sezione di Cagliari” composta da Presidente Giglio Patricia, Vice Presidente Carlo Secci, Segretaria Meloni Alessandra, Consigliere Coroneo Roberto e Ivan Isola collaboratore.

Inoltre Epas Network conta decine di gruppi in tutta Europa fino ad approdare in Argentina e negli USA.Ogni sezione provinciale è indipendente segue le linee guida dell’associazione, cioè studiare e portare alla luce i misteri e le leggende dei propri territori.
Per noi è importante avere un ottima conoscenza storica prima dello svolgimento di un indagine o di una semplice intervista. Le nostre indagini sono gratuite e rispettose della privacy in tutti casi che ci vengono sottoposti.
Richiediamo sempre l’autorizzazione per accedere ai locali e il permesso per la pubblicazione dei video e delle fotografie raccolte, che poi vengono archiviate e catalogate.

Giglio Patricia
mail: sezione.cagliari@europeanpas.it

Vai alla pagina Facebook

 

4 cose da fare prima di salutarci:
Aspetta! Prima di andare:
1. Ricevi subito l’Ebook GRATUITO Malocchio, prevenzione, cura e formule” iscrivendoti alla newsletter cliccando qui; in un minuto farai compagnia agli altri iscritti su contusu.it;
2. Se l’articolo ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo sui tuoi social preferiti! Puoi farlo utilizzando i link social qui sopra;
3. Seguici sul gruppo Facebook
4. Hai domande, esperienze da portare, altro ? Scrivi un commento qui in basso.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE