Il viaggio incantato: il libro di Claudia Desogus - Leggende e tradizioni di Sardegna Press "Enter" to skip to content

Il viaggio incantato: il libro di Claudia Desogus

Tempo di lettura: 1

Gli elementi fantastici della tradizione sarda sono sempre più protagonisti nell’ambito culturale dell’isola: dalle produzioni cinematografiche con diversi film e cortometraggi (vedi Nuraghes di Mauro Aragoni, i due film della Ju Film su 7 berrette e la Strega di Belvì e il corto su s’Ammutadori di Fabio Ladinetti per esempio), agli ormai tantissimi libri sull’argomento che sempre di più piacciono al pubblico.

Oggi vi presentiamo il primo libro di Claudia Desogus, “Il viaggio incantato“.

Le janas (le fate tessitrici), la surbile (la strega-vampiro), lo scultone (il drago assassino) sono solo alcune delle innumerevoli e affascinanti creature che popolano il folclore sardo e che compaiono in questi racconti.
Attraverso una raccolta di fiabe intrise di leggende e di figure fantastiche, il libro accompagna i lettori, piccoli e grandi, in un viaggio magico in quella terra incantata e ricca di misteri che è la Sardegna.

L’autrice

Claudia Desogus nasce a Cagliari dove vive fino alla fine degli studi. Al termine dell’università (Laurea in Lingue e Letterature straniere) si trasferisce per alcuni anni ad Amsterdam. Dopo una breve parentesi a Ferrara dove consegue un Master in Giornalismo, si sposta a Bruxelles per lavorare nella comunicazione e, in seguito, nella traduzione. Da sempre appassionata di scrittura, ha ottenuto in passato diversi riconoscimenti e premi letterari (Giovani scrittori 2005, Finalista Penna d’autore 2006) con racconti dedicati all’infanzia. Attualmente vive e lavora a Bruxelles, è sposata e madre di una bambina.
Il viaggio incantato è la sua prima opera pubblicata.

Layout grafico: Catartica Edizioni, Illustratore: Franca Falchi
ISBN: 978-88-85790-09-4
Autore: CLAUDIA DESOGUS
Editore: CATARTICA EDIZIONI
Anno: 2018
Genere: NARRATIVA
Prezzo: 13.00 €
Nº pagine: 88
Dimensioni: 15*21 cm

 

Acquista sul sito dell’editore

Vedi l’intervista all’autrice