Il museo del giocattolo tradizionale - Leggende e tradizioni di Sardegna Press "Enter" to skip to content

Il museo del giocattolo tradizionale

Un intervento singolare nell’ambito del recupero della nostra Tradizione, che prende spunto da un lavoro di ricerca realizzato nelle attività del tempo prolungato nell’arco del triennio scolastico 1993-1996, da alunni, docenti e collaboratori scolastici della Scuola Media Statale di Ales.

Una riproposizione fedele del giocattolo fatto in casa, che rispecchia l’autentica anima popolare e il suo sforzo di adattamento attraverso la valorizzazione degli elementi dell’ambiente circostante. Una raccolta di giocattoli altamente rappresentativa a livello regionale, organizzata per sezioni tematiche: mezzi di trasporto, giocattoli per feste particolari, diverse varietà di bambole, giocattoli per stimolare l’abilità nella corsa e nel lancio, una ricca esposizione di armi, diversi passatempi, oggetti per la produzione di suoni e rumori e altri oggetti vari usati nel gioco. Un allestimento semplice, essenziale, che valorizza pienamente il giocattolo attraverso l’utilizzazione della canna, di altre essenze del nostro ambiente e di alcune tecniche di intreccio.

“Museo del giocattolo tradizionale della Sardegna”
Ubicazione: Zeppara – Ales, Via San Simeone
Tel. e Fax 0783 998072 – Tel. 331 7292203
E-mail : museo-delgiocattolo@libero.it

Vedi la mappa