Leggende Sarde

4,15

Queste leggende, raccolte da Grazia Deledda durante la sua giovinezza e apparse in varie riviste nell’ultimo decennio dell’Ottocento, non furono mai pubblicate in volume dalla scrittrice. Per la maggior parte sono tipicamente sarde, legate a determinate località: castelli diroccati, vecchi santuari, paurose voragini popolate da spiriti infernali.

Categoria: Tag:

Descrizione

Queste leggende, raccolte da Grazia Deledda durante la sua giovinezza e apparse in varie riviste nell’ultimo decennio dell’Ottocento, non furono mai pubblicate in volume dalla scrittrice. Per la maggior parte sono tipicamente sarde, legate a determinate località: castelli diroccati, vecchi santuari, paurose voragini popolate da spiriti infernali.

Altre parlano di tesori nascosti dei quali è impresa temeraria impadronirsi perchè custoditi dal diavolo. Altre ancora riecheggiano il lontano ricordo delle incursioni saracene nelle regioni costiere della Sardegna.

In alcune, poi, si ravvisa un nucleo storico al quale si sono sovrapposti elementi fantastici che con lo scorrere dei secoli sono diventati miti; altre sconfinano nel mondo della fiaba, un mondo che ancora affascina e coinvolge potentemente.

Informazioni aggiuntive

Tipo Copertina

Flessibile

Numero Pagine

54

Autore

Grazia Deledda

Casa Editrice

Createspace Independent Pub