Press "Enter" to skip to content

Contus Antigus - Leggende e Tradizioni di Sardegna

Santu Antine de sos caddos trastoccaus

L'articolo sull'Ardia di Sedilo, pubblicato nei giorni scorsi, ha richiamato alla mia memoria un'altro articolo sull'Ardia (di cui ne presento una parte), pubblicato sulla rivista mensile S'Ischiglia n.6 del giugno 1982 da Aquilino Cannas. Dove tra le altre cose dice che i sedilesi, oltre ad essere degli abili cavallerizzi; erano anche abilissimi nel modificare i tratti somatici dei cavalli, rendendoli irriconoscibili persino ai loro proprietari.