Zigantes de Pedras – Nuovo libro del G.R.S

Tempo di lettura: 2 minuti

zigantes_de_pedras

Il Gruppo Ricerce Sardegna ha pubblicato il primo volume dedicato ai Nuraghi. Il libro, Zigantes de Pedras, tomo I – Insediamento, si occupa delle modalità con cui il popolo nuragico sceglieva dove costruire le monumentali torri che tutti conosciamo.

Ho letto il libro con molto interesse, avendo già avuto modo di apprezzare il primo lavoro del G.R.S, “La Luce del Toro”, e sono rimasto soddisfatto in attesa del secondo e del terzo volume, dedicati rispettivamente all’architettura delle torri e all’archeoastronomia nuragica e prenuragica.

Ma veniamo al contenuto di questo tomo I che parte giustamente con una breve sintesi su cosa sono i nuraghi e le differenze tra monotorre e complessi, quindi si passa all’argomento principale: come i nuragici sceglievano i luoghi in cui costruire questi imponenti monumenti?
A questo proposito gli autori utilizzano alcuni esempi “pratici” a supporto delle loro teorie, partendo dallo studio dei nuraghi “portuali” e dei nuraghi “costieri” per poi spostarsi ad analizzare gli insediamenti presenti lungo i corsi d’acqua.
Particolarmente interessante l’idea di raggruppare i nuraghi presenti in una specifica area, nuraghi visibili tra loro, includendoli in quelli che gli autori definiscono “clusters“. Tali gruppi, sono messi in comunicazione tra loro attraverso i nuraghi “comunicatori“, scenario che vi farà immaginare il mondo nuragico come forse non l’avete mai immaginato.

I ragazzi del G.R.S hanno messo su carta il loro lavoro “andando sul campo“, dedicando parecchio tempo alle loro ricerche e portando al lettore dei dati oggettivi che chiunque, armato di buona volontà potrà verificare. Il libro è correlato di tantissime foto, schemi e tabelle riportanti tutti i nuraghi costieri (con distanza dal mare, altitudine e coordinate), a supporto delle loro teorie.

Alla fine del libro son sicuro che anche voi avrete dubbi e domande, gli stessi dubbi e domande che si pongono gli autori, che vedono questo studio non come la fine del loro instancabile lavoro “sul campo” ma come un punto di partenza per nuove scoperte nell’ambito dell’affascinante ma ancora nebuloso mondo della civiltà nuragica.

Per informazioni e acquisto del volumePagina facebook del G.R.S

Nuraghe Diana

Link ai nuraghe di Quartu Sant’Elena citati nel tomo I

COMPRA LA LUCE DEL TORO

 

4 cose da fare prima di salutarci:
Aspetta! Prima di andare:
1. Ricevi subito l’Ebook GRATUITO Malocchio, prevenzione, cura e formule” iscrivendoti alla newsletter cliccando qui; in un minuto farai compagnia agli altri iscritti su contusu.it;
2. Se l’articolo ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo sui tuoi social preferiti! Puoi farlo utilizzando i link social qui sopra;
3. Seguici sul gruppo Facebook
4. Hai domande, esperienze da portare, altro ? Scrivi un commento qui in basso.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE