Santa Caterina di Pittinuri (II) – 29 Aprile 2012

Santa Caterina di Pittinnuri
Tempo di lettura: 1 minuti

Santa Caterina di Pittinuri è una borgata marina frazione del comune di Cuglieri, in provincia di Oristano, dal quale dista circa 15 km. È popolata principalmente d’estate, infatti è il luogo di villeggiatura estiva di numerosi turisti. La località è famosa per la presenza di un costone di roccia calcarea a picco sul mare denominato in sardo ” ‘Sa rocca de cagaràgas “, e per un’insenatura a forma di fiordo nella roccia calcarea chiamata ” ‘Su riu de sa ide “.

Santa Caterina si è sviluppata nel periodo successivo alla seconda guerra mondiale nei dintorni dell’omonima Chiesa, nelle vicinanze di una delle Torri costiere della Sardegna costruite dagli spagnoli. All’inizio era formata solo da casette molto rudimentali, quasi sicuramente seconde case che servivano come appoggio per pastori, poi queste sono state abbattute per far posto alle prime vere abitazioni, sorte negli anni cinquanta-sessanta, e costruite senza un piano urbanistico. La borgata, pur non essendo molto grande, è divisa in due parti dal rio Santa Caterina che l’attraversa perpendicolarmente alla costa e sfocia al centro della baia. A nord troviamo soprattutto abitazioni di recente costruzione, visibile dalla disposizione lineare; a sud invece troviamo le prime abitazioni costruite attorno alla chiesa. Negli ultimi anni la borgata è cresciuta molto grazie alla valorizzazione turistica, e la richiesta di posti letto ha portato alla necessità di costruire anche nelle zone libere della parte vecchia. Proprio per l’aumento dei turisti si è deciso alla fine degli anni ’80 di costruire una piazza Centro servizi, dalla struttura ad anfiteatro, che nel 2012 è stata ristrutturata.

(testi WIKIPEDIA)

EXIF: Nikon D700,

Nikon 17-35 f 2.8 @ 24 mm / 5 sec. / f14 / 100 ISO
Data: Aprile 2012
Andrea G. [IMMAGINI DI SARDEGNA www.3stops.com – www.contusu.it]

Santa Caterina di Pittinnuri

Andrea –  andrea@contusu.it + andrea@3stops.com

Copyright © 2012 Andrea Gambula [ www.3stops.com – www.contusu.it ]
All rights reserved.

4 cose da fare prima di salutarci:
Aspetta! Prima di andare:
1. Ricevi subito l’Ebook GRATUITO Malocchio, prevenzione, cura e formule” iscrivendoti alla newsletter cliccando qui; in un minuto farai compagnia agli altri iscritti su contusu.it;
2. Se l’articolo ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo sui tuoi social preferiti! Puoi farlo utilizzando i link social qui sopra;
3. Seguici sul gruppo Facebook
4. Hai domande, esperienze da portare, altro ? Scrivi un commento qui in basso.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE