Reale Udienza del Regno di Sardegna. Cause Criminali a Pauli-Pirri

Tempo di lettura: 6 minuti

pauli pirri

La ricerca in rete a volte da frutti inaspettati. Cercando informazioni su Pauli Pirri, il vecchio nome di Monserrato ho trovato negli archivi online del Archivio di Stato di Cagliari un documento di oltre 500 pagine in cui vengono elencate le condanne per vari reati commessi nel 1800. Riporto qui solo quelli relativi a Pauli Pirri o a suoi abitanti. Buona lettura.

Scarica il documento e cerca il tuo comune.

Data inizio causa: 1850
Data fine causa: 1859
Denominazione
Assassinio di Pietro Falchi di Maracalagonis, e Cristoforo Mura di Fonni, contro
Martino Salis Sorso di Cagliari.
Reato
Omicidio a Pauli Pirri
Imputati
Salis Sorso Martino; Deidda Francesco
Parte Lesa
Falchi Pietro; Mura Cristoforo
———————–

Data inizio causa: 1851
Data fine causa: 1854
Denominazione
Criminale costrutta d’uffizio per furto di settantadue capi pecorini a pregiudizio di vari proprietari e pastori con maltrattamento dei pastori Giuseppe e Francesco padre e figlio Casula, e di Priamo Ibba Murgia, tutti di Villanovafranca, contro i porcari Giuseppe Fenu di Guasila, ed ivi residente, e Giuseppe Fenu figlio di Guasila, residente in Pauli Pirri e Francesco Deidda di Pauli Pirri.
Reato
Omicidi, grassazione, resistenza a pubblico ufficiale
Imputati
Deidda Francesco, Fenu Giuseppe, Lecis Raimondo, Cappai Stefano, Cappai Antonio, Maxia Baldassarre, Maxia Basilio, Fenu Giuseppe.
Parte Lesa
Contu Basilio, Sollai Antioco, Casula Giuseppe, Casula Francesco, Ibba Priamo, Argiolas
Francesco, Sollai Giuseppe.


———————–

Data inizio causa: 1851
Data fine causa: 1854
Denominazione
Criminale contro Giuseppe Sollai alias “Stampa”, d’Antioco , di Pauli Pirri, imputato dell’omicidio del proprio di lui servo Giuseppe Paxi, e contro il pur ditenuto Francesco Deidda d’Ussana dimorante in Pauli Pirri.
Reato
Omicidio
Imputati
Sollai Giuseppe, Deidda Francesco
Parte Lesa
Paxi Giuseppe
———————–

Data inizio causa: 1851
Data fine causa: 1857
Denominazione
Criminale contro Francesco Spada “Rocheddu” di Pauli Pirri, stato condannato dalla Corte d’appello di Sardegna in Cagliari sedente, in udienza pubblica del 13 luglio 1857 alla pena dei lavori forzati a vita, perdita dei diritti civili, indennità e spese, siccome convinto in complicità d’altri condannati di grassazione accompagnata da fatti costituenti delitto.
Reato
Grassazione, ferite
Imputati
Manunza Salvatore, Cannas Giovanni detto “Barriolu”, Ibba Efisio, Olla Gregorio, Spada
Francesco detto “Rocheddu”, Crobu Antonio
Parte Lesa
Fenu sac. Francesco, Lecis Salvatore
———————–

Data inizio causa: 1853
Data fine causa: 1857
Denominazione
Criminale contro Efisio Zorco di Pirri per ferite inferte a Giuseppe Saddi, di Francesco, ed a Salvatore Tinti, di Gaetano, di detto villaggio, nel luogo detto “su campu de is Argiolas”, giurisdizione dello stesso villaggio di Pauli Pirri.
Reato
Ferite contuse
Imputati
Zorco Efisio
Parte Lesa
Saddi Giuseppe; Tinti Salvatore
———————–

Data inizio causa: 1854
Data fine causa: 1856
Denominazione
Incendio nelle aie comunali di Pauli Pirri e considerevole danno in tanti covoni di grano e d’orzo di pertinenza di diversi proprietari del luogo nel 13 luglio 1854, contro Antonio Pili di Pauli Pirri del vivente Efisio, d’anni 27, contadino.
Reato
Incendio doloso
Imputati
Pili Antonio
Parte Lesa
Zuddas Secci Efisio, Argiolas Giuseppe, Manca Giuseppa, Sollai Antonio
———————–

Data inizio causa: 1854
Data fine causa: 1859

Denominazione
Per truffa di franchi centosessantacinque a danno di Francesco Loddo, Antonio Spiga e Maria Pilleri di Pauli Pirri, commessa da Rosa Siddi di Selargius.
Reato
Diverse truffe
Imputati
Siddi Rosa
Parte Lesa
Loddo Francesco; Spiga Antonio; Pilleri Maria; Farris Rita; Spiga Efisia; Pisano Angelica
———————–

Data inizio causa: 1855
Data fine causa: 1856
Denominazione
Furto di franchi undici, e c.mi settantadue commesso a pregiud.o del muratore Rafafele Piras di Pauli Pirri dalla scarsella della gianchetta, nel luogo detto “Sa Bottanica” in cui lavorava il mezzo giorno del quattro giugno 1855, contro Vincenzo Solinas ditenuto in San Pancrazio.
Reato
Furto
Imputati
Solinas Vincenzo
Parte Lesa
Piras Rafale
———————–

Data inizio causa: 1855
Data fine causa: 1856
Denominazione
Processo relativo al ricorso in Cassazione del ditenuto Floris Luigi d’anni 19 al tempo del reato, di Selargius, condannato con sentenza del 10 luglio 1856 alla pena d’anni dieci di reclusione, interdizione dai pubblici uffici, e sorveglianza speciale dalla polizia per anni 5, come convinto di grassazione commessa a pregiudizio del ragazzo Raffaele Manca di Pauli Pirri
Reato
Grassazione
Imputati
Floris Luigi
Parte Lesa
Manca Raffaele
———————–

Data inizio causa: 1856
Data fine causa: 1857
Denominazione
Criminale contro il ditenuto Serreli Daniele di Pauli Pirri, stato condannato da questa Corte d’Appello con sentenza del 22 dicembre 1857 alla pena d’anni sette di reclusione, ed altre pene accessorie, come convinto di furto qualificato
pella persona e pel mezzo.
Reato
Grassazione con furto di fucile
Imputati
Serreli Daniele
Parte Lesa
Perra Francesco
———————–

Data inizio causa: 1856
Data fine causa: 1858
Denominazione
Sottrazione ed indebita ritenzione di danari comunali contro Giuseppe Atzeni, ex sindaco di Pauli Pirri
Reato
Sottrazione ed indebita ritenzione di denaro comunale
Imputati
Atzeni Giuseppe
Parte Lesa
Comune di Pauli Pirri
———————–

Data inizio causa: 1856
Data fine causa: 1857
Denominazione
Ferite contuse riportate da Efisio
Reato
Ferite contuse
Imputati
Mattana Efisio; Argiolas Sisinnio
Parte Lesa
Sollai Perra Efisio
———————–

Data inizio causa: 1856
Data fine causa: 1857
Denominazione
Criminale contro Efisio Luigi Cara di Pauli Pirri, imputato di furto qualificato a danno del proprio padrone don Federico Mossa di Cagliari d’un cucchiaio d’argento nel giugno 1856.
Reato
Furto di un cucchiaio d’argento
Imputati
Cara Efisio Luigi
Parte Lesa
Mossa Federico
———————–

Data inizio causa: 1859
Data fine causa: 1860
Denominazione
Aggressione a mano armata e ferita lamata riportata da Agostino Atzeni contro il fratello Francesco Atzeni, ambi Pauli Pirri.
Reato
Aggressione a mano armata
Imputati
Atzeni Francesco
Parte Lesa
Atzeni Agostino
———————–

Data inizio causa: 1860
Data fine causa: 1861
Denominazione
Omicidio di Sisinnio Deiana e ferite riportate da RaffaeleOrrù, ambi di Selargius, contro Andrea e Luigi, figlio e padre Picciau, ed Efisio Argiolas Risci di Pauli Pirri.
Reato
Omicidio; ferite volontarie
Imputati
Picciau Andrea; Picciau Luigi; Argiolas Efisio, tutti contadini di Pauli Pirri
Parte Lesa
Deiana Sisinnio; Orrù Raffaele, entrambi di Selargius
———————–

Data inizio causa: 1861
Data fine causa: 1863
Denominazione
Ricettazione dolosa di litri trenta [di] grano, dietro instigazione a rubarli dalla casa paterna, nel mattino delli cinque settembre 1861 in Pauli Pirri, a danno dei coniugi Francesco Argiolas ed Efisia Locci, contro Teresa Scalas maritata
Atzeni, pure di Pauli Pirri
Reato
Istigazione al furto e ricettazione di grano
Imputati
Scalas Teresa maritata Atzeni, di Pauli Pirri; Pibiri Simone, di Pauli Pirri, minorenne all’epoca dei fatti, esecutore del furto
Parte Lesa
Argiolas Francesco; Locci Efisia, entrambi di Pauli Pirri
———————-
Data inizio causa: 1862
Data fine causa: 1863
Denominazione
Zorcolo Notaio Giuseppe di Pauli Pirri, [per] omissione di 14 inscrizioni legali
Reato
Omissione o ritardata iscrizione legale
Imputati
Zorcolo Giuseppe, notaio di Pauli Pirri
———————-

Data inizio causa: 1862
Data fine causa: 1864
Denominazione
Furto qualificato di diversi attrezzi d’agricoltura involati nel possedimento di campagna sito nello stagno di San Lorenzo a danno del Cavaliere Don Antioco Asquer la notte del 6 ottobre 1862
Reato
Furto qualificato di attrezzi agricoli; furto di quattro giumenti
Imputati
Cabras Luigi noto “Bragani”, contadino di Sestu; Cara Giuseppe, bracciante nato a Pauli Pirri e domiciliato a Pirri
Parte Lesa
Asquer don Antioco, di Cagliari; Manca Efisio, colono di Pauli Pirri; Pinna Giacomo, capraro di Capoterra; Melis Pinna Giuseppe, capraro di Capoterra; Pisanu Eusebio, contadino di Capoterra;  Porcu Efisio, pastore di Capoterra
———————–

Data inizio causa: 1862
Data fine causa: 1864
Denominazione
Furto di alcuni baccelli di fave fresche a danno di Antonio Spiga di Pauli Pirri, ed ingiurie in territorio di Elmas in una vigna dello Spiga, a danno della Guardia particolare Montixi Francesco di Pauli Pirri, il 12 aprile 1862, contro Loddo Simone ed Efisio, fratelli, di Raimondo, di Pauli Pirri, e Montixi Francesco, fu Pasquale, d’anni 30, Guardia campestre, di Pauli Pirri, imputato questo di ferite a danno del detto Simone Loddo
Reato
Furto di fave; ingiurie; ferite
Imputati
Loddo Simone noto “Coloriu”; Loddo Efisio; Montixi Francesco, Guardia campestre, tutti contadini di Pauli Pirri
Parte Lesa
Spiga Antonio, di Pauli Pirri; Montixi Francesco, Guardia campestre di Pauli Pirri; Loddo Simone noto “Coloriu”, massaio di Pauli Pirri
———————–

Data inizio causa: 1863
Data fine causa: 1864
Denominazione
Furto d’una scrofa dalla regione detta “Bacchiana”, campagna aperta di Siliqua, nel 12 luglio 1863, a danno del Medico Chirurgo Antioco Manca di Siliqua, contro Pintus Francesco, fu Salvatore, di Siliqua; Cambarau Graziano di Pauli Pirri
Reato
Furto di una scrofa
Imputati
Pintus Francesco, di Siliqua; Cambarau Graziano, di Pauli Pirri
Parte Lesa
Manca Antioco, medico chirurgo di Siliqua
———————–

Data inizio causa: 1864
Data fine causa: 1865
Denominazione
Usai Giuseppe Antonio fu Sisinnio, d’anni 38, cacciatore; Usai Vincenzo, di lui fratello, d’anni 28, cacciatore; Usai Salvatore, altro fratello, d’anni 24 circa, cacciatore; Corda Simone fu Efisio, d’anni 40, bracciante; Pitzianti Sisinnio, fu Raimondo, d’anni 50, bracciante; Cannas Angelo, fu Serafino, d’anni 35, bracciante; Piga Sebastiano, di Efisio, d’anni 24 circa, pastore e carrettiere; Caredda Rafaele “Molenti” di Giovanni, nato a Pauli Pirri e dimorante a Sestu,
d’anni […], imputati in comune d’oltraggio al Sindaco di Sestu Valeriano Ortu, in riunione di persone nel numero maggiore di venti e di circa cinquanta, in contegno minaccioso, la sera del 7 agosto 1864, nella propria di lui casa
d’abitazione, in cui si recarono in folla onde, contro le prescrizioni da lui emanate in un suo manifesto pubblicato nel dì 7 dello stesso mese, avesse fatto correre in quella stessa sera i Cavalli Barbari, in onoranza della festività di
San Salvatore, siccome non fossero nel numero prescritto e l’ora fosse tarda, da poter paventare sinistre conseguenze, e con parole lesive dell’onore dell’intiera Giunta Municipale
Reato
Oltraggio a Pubblico Ufficiale; minacce di morte; uccisione di un cane
Imputati
Usai Giuseppe Antonio, cacciatore; Usai Vincenzo, cacciatore; Usai Salvatore, cacciatore; Corda Simone, bracciante; Pitzianti Sisinnio, bracciante; Cannas Angelo, bracciante; Piga Sebastiano, pastore e carrettiere; Caredda Rafaele noto “Molenti”, muratore nato a Pauli Pirri e dimorante a Sestu
Parte Lesa
Ortu Valeriano avvocato nato a Cagliari, sindaco di Sestu; Giunta Municipale di Sestu; Pinna Giuseppe, pastore e macellaio di Sestu

 

Ti è piaciuto questo articolo? Consiglialo ai tuoi amici utilizzando uno dei pulsanti che trovi qui sotto e lasciaci un commento per sapere cosa ne pensi.

4 cose da fare prima di salutarci:
Aspetta! Prima di andare:
1. Ricevi subito l’Ebook GRATUITO Malocchio, prevenzione, cura e formule” iscrivendoti alla newsletter cliccando qui; in un minuto farai compagnia agli altri iscritti su contusu.it;
2. Se l’articolo ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo sui tuoi social preferiti! Puoi farlo utilizzando i link social qui sopra;
3. Seguici sul gruppo Facebook
4. Hai domande, esperienze da portare, altro ? Scrivi un commento qui in basso.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE