Paulilatino, Tomba di giganti Mura Cuada

Tempo di lettura: 1

Sull’interressante Sardegna Cultura è descritta come sepoltura è del tipo “a filari” in opera ciclopica. Il corpo tombale, disposto lungo l’asse SE-NO, con ingresso a SE, è delimitato all’esterno da file di blocchi di basalto di diverse dimensioni. L’esedra, dall’andamento concavo, è costituita da filari di pietre ben lavorate di grandezza decrescente verso l’alto. L’ingresso al monumento (m  0,47 x 0,67 di altezza), che si apre al centro del filare di base dell’esedra, è sormontato da un architrave; gli stipiti sono costituiti da un blocco per parte.
L’immagine del giorno è proprio relativa questa interessantissima struttura, buona visione.

 

Autore: Andrea G.
Luogo: Paulilatino
Data: Aprile 2009
EXIF: Nikon D200, Nikon 17-35 f2,8 – 17mm / 1/30 sec. / f2,8 / 100 ISO

Mura Cuada

I monumenti megalitici sardi come non li hai mai visti!