Contus Antigus - Leggende e Tradizioni di Sardegna Blog

Capo Spartivento

Capo Spartivento, Chia

Freddo e vento, questo il filo conduttore dello scorso fine settimana – il mare invernale in burrasca valeva certamente la pena di un tentativo per l’alba.

Alba fredda e quindi immagine dai toni freddi che non dà molto spazio per il colore ma che comunque, a mio avviso, ha il suo perchè e merita di essere proposta… Dimenticavo: il contesto è quello di Capo Spartivento – Chia (CA)

Il pescatore

Il pescatore.

Il sole non è ancora sorto, i soli primi timidi bagliori dell’imminente alba fanno capolino dai monti. Fervono i preparativi per l’imminente uscita in mare e noi siamo lì sul molo pronti ed ansiosi di prendere il mare con Ignazio ed i suoi compagni di pesca.

brujas

Accabadoras, testimonianza di un emigrato

Vagando per la rete, abbiamo trovato un interessante articolo pubblicato sul “Messaggero Sardo”. Si tratta di una testimonianza diretta di un emigrato Sardo, il signor Giovanni Arcai, il quale afferma afferma di essere stato testimone da bambino «di almeno due interventi della accabbadora, in quel di Cuglieri».

 

Image

Il Mosaico della Tradizione

Andrea Muzzeddu è direttore del “Notiziario di AGGIUS” Periodico di informazione Cultura e Storia della Gallura. In passato è già stato nostro graditissimo ospite allorchè pubblicammo un interessantissimo articolo sull’insegna dei Quattro Mori . (NELLO STUDIO DELL’ARALDICA LE RADICI DI UN POPOLO I QUATTRO MORI, OVVERO L’INSEGNA DELLA SCHIAVITU’).

Il direttore è oggi nuovamente nostro graditissimo ospite con nuovo intervento che andiamo a proporvi integralmente, buona lettura.

Vita in miniera

Mio padre e’ stato Minatore ….

Esiste in rete un forum speciale, dedicato alla nostra amata Sardegna, aggiungerei il migliore nel suo genere. E’ frequentato da persone disponibili, competenti in diverse materie relativamente alle diverse sezioni del forum stesso, oppure da semplici lettori che sporadicamente si palesano al resto della comunità…

Sella del Diavolo

La Sella del Diavolo (II)

L’immagine di oggi combina gli stessi elementi base di quanto proposto ieri: è chiaramente individuabile il promontorio della Sella del Diavolo ed abbiamo la stessa composizione verticale ad evidenziare il gioco d’acqua sul primo piano inferiore. Buona visione.