La villa dei fantasmi

Tempo di lettura: 2 minuti

Era il lontano 03 ottobre 2006 quando riportammo un trafiletto su una villa infestata a Sassari. Poco tempo fa una lettrice ci ha chiesto maggiori informazioni in merito e quindi abbiamo fatto ulteriori ricerche, scoprendo però ben poco.

Riportiamo l’articolo passato:

ImageVilla Caprera è un edificio nobiliare che sorge nel cuore di Sassari, la sua costruzione risale ai primi anni del Novecento e per cause ancora oggi da chiarire fu abbandonata negli anni ’80. Per molti, il motivo di questo repentino abbandono da parte degli ultimi proprietari, fu dovuto alle inquietanti presenze che infestavano la Villa. Nel corso degli anni numerose persone che sono passate davanti a Villa Caprera affermano di avere udito dei rumori sinistri provenire dall’interno.Nessuno fino adesso ha mai osato comprarla o ristrutturarla.
(fonte: Creepynet, Itinerario dei luoghi misteriosi)

Della Villa ne parlano anche su Magica Sardegna Bell’Italia di Maggio 2007 (numero 38) a pagina 201, anche se nn scrivono nulla di più. Scaricatelo da qui
http://www.sardegnaturismo.it/docum…19164042.pdf

In un forum abbiamo letto il seguente post:

Tempo fa mi sono dedicato, per la testata giornalistica presso la quale lavoro, dei misteri di Sassari. Non sapevo che esistessero così tanti luoghi misteriosi in città. Il servizio era incentrato su “Villa Caprera“, un’antica dimora nobile che si trova davanti al convento dei cappuccini di via San Francesco. L’aspetto dall’esterno è veramente affascinante, soprattutto di notte. Purtroppo non sono riuscito a entrare, ma quello che ho visto mi è bastato. Si racconta che gli spiriti degli ultimi abitanti si aggirino ancora tra il giardino e la casa, anche dopo il suicidio per impiccagione dell’ultimo proprietario.

Poi si parla di altre zone di Sassari dal fascino particolare…

Un secondo caso di cui mi sono occupato riguarda una scuola media che si trova nel centro storico. L’edificio faceva parte di un convento, e nei sotterranei si troverebbero ancora le segrete. All’interno dei dipendenti del Comune c’è una sorta di paura di quella scuola, nessuno sembra volerci andare per terrore dei fantasmi che si aggirerebbero al suo interno. Voci nei corridoi, un pianoforte che si mette a suonare da solo e luci che si riaccendono da sole sono i misteri che circondano questa scuola.
Tra i tanti misteri del servizio c’è quello che parla delle monache che si vedrebbero di notte camminare in processione dal duomo al vecchio convento che si trova vicino.

Grazie all’aiuto dei forumisti di www.gentedisardegna.it abbiamo appreso che la villa è situata vicinissima alla parte bassa di Viale Caprera, abbastanza vicino al centro storico di Sassari. Quella villa è veramente famosa come Villa dei fantasmi”.
Alcuni lettori confermano il racconto della “processione delle monache” e quello della scuola Media nel cuore del Centro Storico, via Sebastiano Satta. Si dice che l’aspetto sia veramente angoscioso.

Aspettiamo fiduciosi vostri apporti in merito.