La medicina dell’occhio a Fluminimaggiore

Tempo di lettura: 1

Il guaritore per curare la persona colpita dal malocchio prende un bicchiere d’acqua mettendo dentro 5 chicchi di grano e recitando contemporaneamente delle preghiere (brebus). L’acqua veniva utilizzata per bagnare varie giunture del corpo con il segno della croce.

Una variante consiste nel prendere un bicchiere d’acqua e metterci all’interno 5 chicchi di grano recitando contemporaneamente delle preghiere. Successivamente si fa bere al malato alcuni sorsi d’acqua, mentre l’acqua restante viene versata in un vaso.

In un terzo metodo il guaritore mette in un bicchiere d’acqua 6 chicchi di grano e 3 di sale grosso, recitando contemporaneamente delle preghiere. In base alle bolle prodotte il guaritore capisce se il malocchio è stato fatto da un uomo o da una donna.
Se il grano resta orizzontale si ritiene sia stato fatto da una donna, mentre se il grano resta con la punta in alto si ritiene sia stato fatto da un uomo. Dopo di che si fanno bere al malato alcuni sorsi di acqua buttando quella restante in un vaso.