Alessandro Atzeni, spirito nuragico.

Tempo di lettura: 1 minuti

La luce del toro

Abbiamo conosciuto Alessandro grazie alle sue molteplici attività in diverse associazioni: rievocazioni storiche dal periodo nuragico al romano e medioevale, con l’associazione Memoriae Milites,  archeologia sperimentale con l’associazione Paleoworking Sardegna, ricerche archeologiche con il Gruppo Ricerche Sardegna.

E’ co-autore del libro “ La luce del Toro “, edito dalla P.T.M Editrice, nel quale si pongono domande su quali segreti nascondono i nuraghi, interrogandosi su cosa spinse gli antichi sardi a costruire queste imponenti torri. Analizzando la struttura dal punto di vista sperimentale (cosa che secondo noi è una delle vie da seguire per capire veramente qualcosa sulla vita degli antichi abitanti della nostra isola), si cerca di capire veramente se le megalitiche strutture potevano essere delle fortificazioni utilizzate per la difesa militare, oppure residenze dei capitribù. Anni di studio hanno portato il gruppo G.R.S a documentare fenomeni di eccezionale rilevanza scientifica, grazie ad un ampio corredo fotografico attraverso il quale emerge un ancestrale messaggio scritto con la luce. Ed ora, la parola ad Alessandro, che ringraziamo ancora una volta per la disponibilità e simpatia.
Buona visione con le interviste di Contusu.it.

vedi anche: Zigantes de Pedras nuovo libro del G.R.S

Acquista su Amazon.it

4 cose da fare prima di salutarci:
Aspetta! Prima di andare:
1. Ricevi subito l’Ebook GRATUITO Malocchio, prevenzione, cura e formule” iscrivendoti alla newsletter cliccando qui; in un minuto farai compagnia agli altri iscritti su contusu.it;
2. Se l’articolo ti è piaciuto, non dimenticare di condividerlo sui tuoi social preferiti! Puoi farlo utilizzando i link social qui sopra;
3. Seguici sul gruppo Facebook
4. Hai domande, esperienze da portare, altro ? Scrivi un commento qui in basso.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE